+39 011 9501401 cisa@cisarivoli.it

Carta dei servizi

Assegni di cura

Scheda:

In cosa consiste

Si tratta di una forma di sostegno economico che il Consorzio può erogare per favorire il mantenimento a domicilio di un anziano totalmente o parzialmente non autosufficiente e per agevolare la famiglia che si prende cura dell’anziano. L’assegno viene erogato direttamente all’anziano o ai familiari con cui convive. Il contributo erogato deve essere utilizzato dall’anziano o dalla famiglia in uno dei modi seguenti: 1)    per corrispondere la retribuzione a una lavoratrice domestica che assiste l’anziano. La famiglia deve dimostrare di avere stipulato un regolare contratto di lavoro, di corrispondere una retribuzione non inferiore ai minimi contrattuali e di adempiere l’obbligo di versamento dei contributi previdenziali e assistenziali 2)    per acquistare servizi di assistenza familiare presso un’agenzia accreditata. Anche in questo caso la famiglia deve documentare i pagamenti effettuati

A chi è rivolto

Attualmente è prevista l’erogazione del contributo in favore degli anziani che siano stati dichiarati non autosufficienti dalla competente Commissione dell’ASL e siano stati inseriti nelle liste d’attesa. L’erogazione del contributo cessa quando l’anziano ottiene l’inserimento in struttura.

Come si procede

Qualora in sede di colloquio con l’Assistente Sociale emerga l’opportunità di attivare questo servizio, l’anziano (o i suoi familiari) deve compilare e sottoscrivere un’apposita domanda, cui è allegata l’autocertificazione concernente le condizioni economiche. Le domande sono esaminate e approvate sulla base delle risorse disponibili. L’assegno viene erogato mensilmente e in forma anticipata. Al termine di ogni trimestre il richiedente è tenuto, pena sospensione dell’assegno, a presentare la documentazione attestante l’uso del contributo erogato per le finalità previste (acquisizione di servizi di assistenza familiare da parte di una lavoratrice domestica o di un’agenzia accreditata).

DURATA

La durata è di anni uno, rinnovabile