+39 011 9501401 cisa@cisarivoli.it

Carta dei servizi

Progetto di orientamento scolastico per alunni disabili

Scheda:

In cosa consiste

Il servizio consiste nell’offrire sostegno al minore e alla famiglia nella scelta della scuola superiore, al fine dell’integrazione scolastica dell’alunno disabile e della costruzione di “un progetto di vita” complessivo che ponga progressivamente le basi per il futuro inserimento sociale e lavorativo. Il progetto viene condotto in collaborazione con le agenzie di formazione professionale del territorio che mettono a disposizione le proprie risorse strutturali e personali (insegnanti, aule, computer, attrezzature): Sono inoltre coinvolte le scuole medie inferiori del territorio e superiori scelte dai disabili, oltre che l’ASL 5 che fornisce la consulenza di uno psicologo. Si organizzano visite guidate presso i centri di formazione professionale, viene dato spazio alla conoscenza del territorio e delle sue risorse, e al potenziamento della capacità di muoversi autonomamente al suo interno (es. addestramento all’utilizzo dei mezzi pubblici). Un educatore professionale del CISA e uno psicologo dell’ASL 5 conducono inoltre incontri mensili con le famiglie dei ragazzi coinvolti, nei quali si discutono e condividono timori, preoccupazioni, ansie e difficoltà inerenti l’inserimento a scuola del minore.

A chi è rivolto

Il progetto coinvolge ragazzi disabili di grado medio-lieve che frequentano le scuole del territorio, a partire dalla terza media.  

Come si procede

Le scuole medie inferiori, in collaborazione con gli operatori che hanno eventualmente già in carico la situazione, individuano tra i loro allievi quelli che potrebbero usufruire del progetto sin dal termine della seconda media e propongono l’adesione alla famiglia. Se questa concorda, si procede con la segnalazione agli altri enti coinvolti.